Il marchio, la Filosofia e l’Ispirazione

“Honestly” non è una tendenza, nè una moda. “Honestly” è più di una filosofia, è uno stato mentale.
“Honestly” è quella serenità che si raggiunge quando ti liberi di tutto, dei pregiudizi, del passato, delle maschere, delle pressioni, degli schemi… Quando libera da tutto rimani solo tu, la tua essenza, la tua passione, i tuoi sogni, i tuoi ideali, la tua anima.
Tu, sinceramente, onestamente.

“Honestly” non segue le mode, si scardina dai concetti di “mordi e fuggi” e stagionalità, e diventa costante, come un’ancora di pace al proprio Io, serena ma forte, prepotente, determinata a raccontare le donne.

Donne indipendenti, professionalmente realizzate, mamme entusiaste, donne piene di energie, donne orgogliose e fiere, donne vive, fedeli a se stesse. Donne dalle mille sfaccettature ma comunque sincere.

Donne cosmopolite, che orgogliosamente indossano i propri colori, la propria storia, donne coraggiose, che cercano il confronto e non lo scontro, che accolgono le diversità per arricchirsi e completarsi.

Donne. HONESTLY.

Il Logo

Un cerchio: la forma geometrica più pura e sincera. Nessun angolo, nessuno spigolo, nessun punto nascosto.

Una forma geometrica trasparente eppur avvolgente, coinvolgente, rassicurante. Nessuna base eppure così solida, così sicura.

Le virgolette: la citazione.
Perché è una parola liberatoria, leggera, che scardina i rapporti dalle falsità e dalle obbligazioni. È la parola su cui fondare le relazioni, cominciando da quella con se stessi.
È la parola da pronunciare all’inizio di ogni frase. Per sentirsi bene. HONESTLY.